Farmaci e materiale di primo soccorso da portare in valigia

31 dicembre 2019

News

Farmaci e materiale di primo soccorso da portare in valigia


Prima di tutto è indispensabile ricordare di portare con sé una scorta di tutti quei farmaci che vengono assunti abitualmente, ad esempio farmaci per il cuore, per la pressione, per il diabete. È consigliabile mettere questi farmaci nel bagaglio a mano, per non essere costretti a interrompere il trattamento in caso di smarrimento o mancata consegna delle valigie.
Alcune categorie di farmaci o specifiche strumentazioni mediche devono essere portate insieme a un certificato firmato dal medico, su carta intestata, e preferibilmente in inglese, che attesti che il viaggiatore ha bisogno di quel medicamento o di quella strumentazione medica per uso personale.

Piccola farmacia da viaggio


  • farmaci antidolorifici;
  • farmaci antipiretici;
  • antibiotici a largo spettro (necessitano di ricetta medica);
  • cortisonici in compresse e/o fiale in caso di febbre molto alta o di reazione allergica (necessitano di ricetta medica);
  • antibiotici a uso locale intestinale per il trattamento della diarrea del viaggiatore (necessitano di ricetta medica);
  • farmaci per limitare la motilità intestinale;
  • fermenti lattici, possibilmente in capsule o bustine orosolubili;
  • integratori di sali minerali;
  • farmaci contro il vomito;
  • farmaci contro il mal d'auto, d'aria, di mare (se necessari);
  • farmaci antimalarici, quando indicati (necessitano di ricetta medica);
  • collirio decongestionante o lacrima artificiale;
  • repellenti contro gli insetti per la pelle (a base di DEET o icaridina o citrodiol) e per abiti e zanzariere (a base di permetrina);
  • pomata antistaminica per punture di insetti e per dermatiti su basi allergiche;
  • pomata antinfiammatoria a base di idrocortisone per punture di insetti, eritemi solari e infiammazioni cutanee;
  • pomata antibiotica per infezioni cutanee (necessita di ricetta medica);
  • creme solari protettive e creme doposole;
  • liquidi per lenti a contatto;

E inoltre:
  • cerotti, bende, forbici, pinzette (gli oggetti taglienti non vanno riposti nel bagaglio a mano);
  • disinfettante per ferite;
  • siringhe sterili;
  • termometro;
  • una scorta di profilattici;

Alberto Tomasi
Presidente SIMVIM - Società Italiana di Medicina dei Viaggi e delle Migrazioni

Fonte:
Guida alla salute in viaggio
Edizioni Lswr


Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube