Tutti i segreti di una buona postura

13 febbraio 2019

News

Tutti i segreti di una buona postura



postura corretta pc scrivania

Mal di testa, dolori alla schiena, alle spalle e al collo, ma anche problemi alle articolazioni. Sono solo alcune delle conseguenze sulla salute di una cattiva postura che spesso è legata a movimenti o posizioni scorrette che ogni giorno mettiamo in atto senza renderci conto di quanto siano pericolose.

Un esempio che riguarda le donne è l'utilizzo di scarpe con il tacco. I tacchi alti possono essere molto pericolosi per la postura: per un uso quotidiano è meglio sceglierli di altezze intermedie e con un'ampia base di appoggio in modo da distribuire il peso.
Un problema che non fa differenze di genere è invece l'uso della tecnologia e il lavoro davanti a un videoterminale.  

Una buona postura ci dona un'immagine di persone sicure e in effetti ci fa sentire più sicuri anche psicologicamente. L'importante è rendersi conto della propria postura, migliorarla se necessario e mantenerla nel tempo. Per migliorare la nostra postura bastano pochi e semplici esercizi e qualche accortezza.

Esercizio 1


Per comprendere quale deve essere la postura corretta e allenarsi a mantenerla, per esempio, è sufficiente stare in piedi con le spalle, la parte alta della schiena e il fondoschiena appoggiati al muro, tenendo i piedi a circa 5 cm dal muro: se la postura è corretta la schiena non dovrebbe essere del tutto appoggiata, ma si dovrebbe creare un piccolo spazio - sufficiente a far passare una mano - a livello lombare.

Esercizio 2


Poi ci si deve spostare un po' più avanti con i piedi cercando di mantenere la postura.

La corretta postura davanti al pc

Rinforzare i muscoli della schiena è fondamentale per mantenere la postura. L'uso continuo degli smartphone  e dei computer può creare problemi soprattutto alla parte alta della schiena e alle spalle, ma anche in questo caso le soluzioni ci sono e sono facili da applicare:
  1. Cercare di scrivere i messaggi tenendo il cellulare all'altezza degli occhi
  2. Disporre la tastiera alla stessa altezza dei gomiti in modo che le mani possano "riposare" appoggiate alla scrivania
  3. Posizionare lo schermo del computer a livello degli occhi
  4. E sistemare la sedia in modo che i piedi tocchino terra
Anche in questo caso sono sicuramente utili esercizi che rinforzano la muscolatura ed è fondamentale alzarsi regolarmente per una camminata o un po' di stretching durante la giornata lavorativa.



Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde