Tiroide e gravidanza. L'esperto risponde

15 gennaio 2016
Aggiornamenti e focus, Speciale Tiroide

Tiroide e gravidanza. L'esperto risponde



Dopo aver fatto un quadro completo sulla tiroide in diretta web lo scorso 14 dicembre, con Renato Cozzi, endocrinologo dell'Ospedale Niguarda di Milano, Dica33 ha realizzato uno speciale di riepilogo, diviso per capitoli, delle domande arrivate in redazione.

Qui di seguito, i diversi capitoli identificati:
Scarica le risposte sul tema "Tiroide e prevenzione" in formato pdf

1. Ho avuto con la seconda gravidanza problemi con la tiroide. Ho preso per 15mesi Eutirox 50. Tutti i gg, e puoi tutto è tornato nella norma. Alla visita annuale il mio endocrinologo mi ha prescritto Syrel per 3 mesi e ora lo sto prendendo. Ma da più di un mese - cioè prima di iniziare con Syrel - sento un calore generalizzato: ho le orecchie calde e sento caldo sulla faccia. Inoltre sento il respiro e anche in gola molto caldo e male alla testa. L'ho detto al mio medico ma non mi ha detto nulla... inizia a essere molto fastidioso e sento bisogno di stare al freddo o a bere cose fredde. Cosa può essere? Può essere la tiroide? Se prendo la tachipirina mi passa per un paio di ore... grazie mille.
R: Potrebbe essere una tiroidite post-partum. Controlli il TSH Reflex e se alterato esegua un'ecografia tiroidea. Se così è, si tratta di forma transitoria. La tiroidite post-partum trae beneficio dalla tachipirina.

2.
Mi piacerebbe approfondire la relazione tiroide-infertilità.
R: È bene che la funzione tiroidea, valutata mediante TSH reflex, sia normale prima di intraprendere una gravidanza. Valori maggiori di 2 microU/ml richiedono il trattamento sostitutivo con tiroxina. Nel caso di infertilità, può essere utile anche il dosaggio degli anticorpi antitiroide e, se elevati, anche un trattamento sostitutivo con ormone tiroideo a bassa dose, senza arrivare a valori soppressi di TSH.

3.
Soffro di tiroidite da quasi 10 anni, da tre anni sto cercando una gravidanza che non arriva, non ho nessun problema tranne i problemi alla tiroide... Vorrei chiedere se la tiroidite può creare problemi ad avere una gravidanza tanto voluta!!! Grazie e buon lavoro
R: Una volta escluse tutte le altre cause di sterilità, sia maschile che femminile, se la tiroidite con il movimento anticorpale rimane l'unico problema medico, ci può essere indicazione al trattamento con ormone tiroideo, abbassando i valori di TSH al di sotto di 1 microU/ml.

4.
Vorrei avere delle informazioni in merito la tiroide. Sono stata operata per carcinoma papillare a maggio del 2013 con asportazione totale della tiroide. A settembre 2013 ho fatto la radioterapia. Prendo tutti i giorni l'Eutirox 100 e due volte la settimana 125. Ho 37, sono mamma di un bimbo di 4 anni e vorrei restare incinta. Da diversi mesi provo ma ad oggi non ho avuto risultati. Vorrei sapere se non avendo più la tiroide potrebbe essere questo il problema della mia infertilità.
R: No, la sterilità non dipende dalla sua malattia, né dall'intervento, né dal trattamento con radioiodio. Può programmare tranquillamente la nuova gravidanza.

Per tornare all'elenco dei capitoli clicca qui

Tags:


In evidenza:

Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Ipotiroidismo: in caso di ricovero più problemi se il trattamento non è adatto
Diabete tiroide e ghiandole
17 maggio 2022
Notizie e aggiornamenti
Ipotiroidismo: in caso di ricovero più problemi se il trattamento non è adatto
Radiazioni e iodoprofilassi: facciamo chiarezza
Diabete tiroide e ghiandole
11 marzo 2022
Notizie e aggiornamenti
Radiazioni e iodoprofilassi: facciamo chiarezza
Covid-19, nei bambini più casi di diabete
Diabete tiroide e ghiandole
23 febbraio 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19, nei bambini più casi di diabete
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa