Cacit 1000

20 gennaio 2022

Cacit 1000



Nota: Per informazioni su farmaci e confezioni ritirate dal commercio accedi al portale AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).


Cos'è Cacit 1000 (calcio carbonato)


Cacit 1000 è un farmaco a base di calcio carbonato, appartenente al gruppo terapeutico Integratori minerali, Antiacidi Calcio.

A cosa serve Cacit 1000 e perchè si usa


  • Trattamento e prevenzione del deficit di calcio.
  • Stati patologici in cui è richiesta un'aumentata assunzione di calcio.

Indicazioni: come usare Cacit 1000, posologia, dosi e modo d'uso


Sciogliere la compressa effervescente in un bicchiere d'acqua e bere subito dopo la soluzione.

Adulti

1 g/die, cioè una compressa al giorno di CACIT 1000.

Popolazione pediatrica

500 mg – 1 g/die, cioè 1-2 compresse di CACIT 500 al giorno, in funzione dell'età.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Cacit 1000


  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Pazienti che seguono una dieta che prevede un basso apporto di fosfati.
  • Ipercalcemia e ipercalciuria.
  • Litiasi calcica (calcoli renali).
  • Insufficienza renale grave.
In caso di immobilizzazione prolungata che si accompagni a ipercalcemia e/o ipercalciuria il trattamento calcico deve essere iniziato solo alla ripresa della mobilizzazione.

Cacit 1000 può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Studi clinici indicano che durante la gravidanza e l'allattamento può aumentare il fabbisogno di calcio, pertanto la somministrazione di supplementi di calcio può risultare utile.

Quali sono gli effetti indesiderati di Cacit 1000


Disturbi del metabolismo e della nutrizione
  • Ipercalcemia (in caso di trattamento prolungato) con nausea, vomito, stipsi, dolori addominali, sete, poliuria, polidipsia, caratteristiche modificazioni del tracciato E.C.G., ipertensione arteriosa, turbe vasomotorie. Nel lattante e nel bambino si può verificare arresto dell'accrescimento stato-ponderale.
  • Ipofosfatemia.
Patologie gastrointestinali
  • Costipazione.
  • Flatulenza.
  • Nausea.
Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Disturbi gastrointestinali, peggiorati con smartworking
Stomaco e intestino
05 dicembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Disturbi gastrointestinali, peggiorati con smartworking
Benessere dello stomaco: i consigli di Rachele Aspesi farmacista
Stomaco e intestino
04 dicembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Benessere dello stomaco: i consigli di Rachele Aspesi farmacista
Flora intestinale e farmaci: dal bioaccumulo alla trasformazione chimica
Stomaco e intestino
17 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Flora intestinale e farmaci: dal bioaccumulo alla trasformazione chimica
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa