Cefixima DOC Generici

15 gennaio 2021

Cefixima DOC Generici


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Cefixima DOC Generici (cefixima)


Cefixima DOC Generici è un farmaco a base di cefixima, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici cefalosporinici. E' commercializzato in Italia da DOC Generici S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Cefixima DOC Generici disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Cefixima DOC Generici disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Cefixima DOC Generici e perchè si usa


CEFIXIMA DOC Generici è indicata nel trattamento delle seguenti infezioni quando sostenute da microrganismi sensibili (vedere paragrafi 4.4. e 5.1):
  • esacerbazioni acute della bronchite cronica,
  • polmoniti acquisite in comunità,
  • infezioni delle basse vie urinarie,
  • pielonefriti non complicate,
  • uretriti gonococciche non complicate, cerviciti o proctiti.
CEFIXIMA DOC Generici può essere utilizzata anche per la cura di:
  • otiti medie,
  • sinusiti,
  • faringiti,
    quando l'agente patogeno è noto o si sospetti essere resistente agli altri agenti antibatterici di uso comune o l'insuccesso del trattamento con altri agenti antibatterici di uso comune può causare un rischio significativo.

Va tenuta in considerazione la linea guida ufficiale sull'uso appropriato degli agenti antibatterici.

Indicazioni: come usare Cefixima DOC Generici, posologia, dosi e modo d'uso


Per uso orale. Posologia

Adulti e adolescenti sopra i 12 anni:

La posologia raccomandata negli adulti è 400 mg al giorno, assunti in dose singola o in due dosi da 200 mg (vedere paragrafi 4.4 e 5.1).

La durata abituale del trattamento è di 7 giorni. Può essere prolungato fino a 14 giorni se necessario.

Per il trattamento di uretriti gonococciche non complicate, cerviciti o proctiti si raccomanda l'uso di una singola dose da 400 mg.

Bambini sotto i 12 anni o di peso inferiore a 50 kg:

Le compresse rivestite con film da 400 mg possono non essere la formulazione appropriata per la terapia di pazienti pediatrici di peso inferiore a 50 kg, è consigliabile l'impiego di altre formulazioni di cefixima.

La sicurezza e l'efficacia di CEFIXIMA DOC Generici non sono state stabilite in bambini sotto i 6 mesi.

Anziani:

I pazienti anziani possono assumere la stessa dose raccomandata per gli adulti. È necessario verificare la funzionalità renale e aggiustare il dosaggio in caso di grave compromissione della funzionalità renale (vedere “Posologia in pazienti adulti con compromissione della funzionalità renale“).

Posologia in pazienti adulti con compromissione della funzionalità renale:

CEFIXIMA DOC Generici può essere assunta in presenza di compromissione della funzionalità renale. Nei pazienti con valori della clearance della creatinina uguali o superiori a 20 ml/min, si può utilizzare la posologia normale. In pazienti con clearance della creatinina inferiore a 20 ml/min si raccomanda di non superare la dose di 200 mg al giorno. La posologia nei pazienti in dialisi peritoneale ambulatoriale cronica o in emodialisi, deve seguire quanto raccomandato per i pazienti con clearance della creatinina inferiore a 20 ml/min.

Cefixima non è dializzabile nè per emodialisi nè per dialisi peritoneale.

Mododi somministrazione

l'assorbimento di cefixima non è modificato significativamente dalla presenza di cibo. CEFIXIMA DOC Generici può essere assunta con acqua prima, durante o dopo il pasto.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Cefixima DOC Generici


Ipersensibilità al principio attivo, alla soia, ad altre cefalosporine o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Precedente, immediata e/o grave reazione di ipersensibilità alle penicilline o ad altri antibiotici beta-lattamici.

Cefixima DOC Generici può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non c'è sufficiente esperienza nell'uso umano di cefixima. Cefixima raggiunge l'embrione/feto attraverso la placenta. I dati su animali non mostrano effetti indesiderati sulla riproduzione (vedere paragrafo 5.3).

Come misura precauzionale, cefixima deve essere usata in gravidanza solo dopo attenta valutazione da parte del medico curante del rapporto rischio/beneficio, specialmente nel primo trimestre di gravidanza.

Allattamento

Non è stato dimostrato il passaggio di cefixima nel latte materno. Tuttavia, come misura precauzionale, va valutato se interrompere l'allattamento o evitare l'assunzione di cefixima.

Fertilità

Gli studi sulla riproduzione effettuati su topi e ratti non hanno mostrato effetti negativi sulla fertilità (vedere paragrafo 5.3).

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa