Efferalgan Influenza e Raffredore

23 febbraio 2024

Efferalgan Influenza e Raffredore


Tags:


Cos'è Efferalgan Influenza e Raffredore (paracetamolo + clorfenamina)


Efferalgan Influenza e Raffredore è un farmaco a base di paracetamolo + clorfenamina, appartenente al gruppo terapeutico Antipiretici, Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Upsa Italy S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Efferalgan Influenza e Raffredore disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Efferalgan Influenza e Raffredore disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Efferalgan Influenza e Raffredore e perchè si usa


Questo medicinale è indicato, in corso di raffreddore, rinite, rinofaringite e condizioni simil-influenzali negli adulti e negli adolescenti di età superiore a 15 anni, per il trattamento di:
  • secrezione nasale chiara e lacrimazione degli occhi,
  • starnuti,
  • cefalee e/o febbre.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Efferalgan Influenza e Raffredore


  • Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Bambini di età inferiore a 15 anni.
A causa della presenza di paracetamolo:
  • grave insufficienza epatocellulare o malattia epatica scompensata in atto.
A causa della presenza di clorfenamina maleato:
  • rischio di glaucoma ad angolo chiuso.
  • rischio di ritenzione urinaria correlata a disturbi uretroprostatici.

Efferalgan Influenza e Raffredore può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Se clinicamente necessario, EFFERALGAN INFLUENZA E RAFFREDDORE può essere usato durante la gravidanza, tuttavia dovrebbe essere usato alla dose efficace più bassa per il più breve tempo possibile e con la più bassa frequenza possibile.

Associati al paracetamolo

Una grande quantità di dati sulle donne in gravidanza non indicano né tossicità malformativa, né fetale/neonatale. Studi epidemiologici sullo sviluppo neurologico nei bambini esposti al paracetamolo in utero mostrano risultati non conclusivi.

Associati alla clorfenamina

I risultati di studi epidemiologici clinici sembrano escludere una malformazione specifica o un effetto fetotossico della clorfenamina. Tuttavia, in caso di somministrazione alla fine della gravidanza, considerare le possibili ripercussioni delle proprietà atropiniche e sedative della clorfenamina per i neonati.

Allattamento

Non è noto se la clorfenamina viene escreta nel latte materno. A causa della possibilità di sedazione o di eccitazione paradossa del neonato, questo medicinale è sconsigliato durante l'allattamento.

Fertilità

Dato il potenziale meccanismo d'azione sulla ciclossigenasi e sulla sintesi delle prostaglandine, il paracetamolo può alterare la fertilità femminile attraverso un effetto sull'ovulazione che è reversibile con la sospensione del trattamento.

Effetti sulla fertilità maschile sono stati osservati in uno studio condotto su animali. La rilevanza di tali effetti nell'uomo non è nota.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
L’esercizio fisico riduce il rischio di cadute nelle donne anziane
Salute femminile
21 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
L’esercizio fisico riduce il rischio di cadute nelle donne anziane
Prevenzione: come eseguire l’autopalpazione del seno
Salute femminile
15 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione: come eseguire l’autopalpazione del seno
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa