Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun

27 novembre 2020

Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun



Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun disponibili in commercio.


Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun è un farmaco a base di sodio cloruro + potassio cloruro + potassio fosfato dibasico + sodio acetato + glucosio monoidrato, appartenente al gruppo terapeutico Soluzioni endovena elettrolitiche. E' commercializzato in Italia da B. Braun Milano S.p.A.



Confezioni e formulazioni di Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun (sodio cloruro + potassio cloruro + potassio fosfato dibasico + sodio acetato + glucosio monoidrato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun (sodio cloruro + potassio cloruro + potassio fosfato dibasico + sodio acetato + glucosio monoidrato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun (sodio cloruro + potassio cloruro + potassio fosfato dibasico + sodio acetato + glucosio monoidrato) e perchè si usa


Reintegrazione dei fluidi e di elettroliti in situazioni in cui sia necessario assicurare un apporto calorico.

Trattamento degli stati lievi di acidosi.



Come usare Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun (sodio cloruro + potassio cloruro + potassio fosfato dibasico + sodio acetato + glucosio monoidrato): posologia, dosi e modo d'uso


Potrebbe essere necessario monitorare il bilancio elettrolitico, il glucosio sierico, il sodio sierico e altri elettroliti prima e durante la somministrazione, in particolare nei pazienti con aumento del rilascio non osmotico di vasopressina (sindrome della secrezione inappropriata di ormone antidiuretico, SIADH) e nei pazienti sottoposti a terapia concomitante con agonisti della vasopressina, per il rischio di iponatriemia.

Il monitoraggio del sodio sierico è particolarmente importante per le soluzioni fisiologicamente ipotoniche. Elettrolitica di Mantenimento con Glucosio B. Braun può diventare estremamente ipotonica dopo la somministrazione, a causa della metabolizzazione del glucosio nell'organismo (vedere paragrafi 4.4, 4.5 e 4.8).

Agitare bene durante la preparazione e prima dell'uso Uso endovenoso. La dose è dipendente dall'età, peso, condizioni cliniche e dal quadro elettrolitico del paziente, tenendo in considerazione che il fabbisogno giornaliero ordinario di potassio è nell'adulto di circa 40-80 mEq e nel bambino di 2-3 mEq/Kg. La dose totale non deve eccedere i 200 mEq al giorno. Comunque è consigliabile somministrare a velocità non superiore a 0,4-0,8 g/ora di glucosio per Kg di peso corporeo. Soluzione ipertonica endovenosa da usarsi con precauzione a velocità controllata di perfusione.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun (sodio cloruro + potassio cloruro + potassio fosfato dibasico + sodio acetato + glucosio monoidrato)


Controindicato in condizioni in cui è presente iperkaliemia o in cui esista ritenzione di potassio. Nella grave insufficienza epatica (incapacità a metabolizzare lo ione acetato). Non somministrare in concomitanza con trasfusione di sangue, nella stessa via venosa, a causa del rischio di pseudoagglutinazione. Negli stati ipocalcemici.



Elettrolitica Manten./Glucosio B. Braun (sodio cloruro + potassio cloruro + potassio fosfato dibasico + sodio acetato + glucosio monoidrato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Somministrare solo in caso di effettiva necessità.

Elettrolitica di Mantenimento con Glucosio B. Braun deve essere somministrata con particolare cautela nelle donne in gravidanza durante il travaglio, in particolare se somministrato in associazione con ossitocina, a causa del rischio di iponatriemia (vedere paragrafi 4.4, 4.5 e 4.8)



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa