Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Ultimo aggiornamento: 01 settembre 2017
Farmaci - Tropimil

Tropimil 0,5% collirio 5 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Farmigea S.p.A.

MARCHIO

Tropimil

CONFEZIONE

0,5% collirio 5 ml

ALTRE CONFEZIONI DI TROPIMIL DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
tropicamide

FORMA FARMACEUTICA
collirio

GRUPPO TERAPEUTICO
Midriatici e cicloplegici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
7,00 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Flacone multidose

Midriatico, cicloplegico.

Contenitore monodose

Come midriatico ad azione rapida e di breve durata in occhi lesi per eventi traumatici o chirurgici.

Nel trattamento pre e post-operatorio sul bulbo (prevalentemente per cataratta).

Per inibire o curare lievi flogosi nel tratto anteriore dell'occhio.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.

L'uso di Tropimil, come quello dei medicinali ad analoga azione, è controindicato nei casi di angolo irido-corneale chiuso o ristretto. Al di fuori di queste indicazioni, la pressione intraoculare non subisce di norma modificazioni dopo l'instillazione di questo medicinale.

Non usare o usare con cautela, in soggetti con ipertrofia prostatica.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Usare con cautela nei pazienti oltre i 40 anni di età per il pericolo di scatenare un glaucoma non rilevato precedentemente.

Contenitore monodose

Poiché la preparazione non contiene conservanti antimicrobici, deve essere utilizzata subito dopo l'apertura del contenitore, una volta sola, per ogni singolo paziente, il contenitore monodose andrà poi gettato via anche se residua in esso del medicamento.

Flacone multidose

Il benzalconio cloruro, conservante della formulazione del flacone multidose, può causare irritazione nei pazienti che portano lenti a contatto morbide.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Nessuna interazione nota.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Flacone multidose

  • Come midriatico: 1-2 gocce nel sacco congiuntivale, una sola volta.
  • Come cicloplegico: 1-2 gocce nel sacco congiuntivale ogni 5 minuti per 3-4 volte.
A scopo terapeutico: secondo le indicazioni mediche stabilite caso per caso.

Contenitore monodose

Per instillazioni o irrigazioni nel sacco congiuntivale, da metà all'intero contenuto di 1 Monodose Tropimil, 1-2 volte al dì secondo giudizio del medico.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Non sono state segnalate reazioni da iperdosaggio.

L'effetto midriatico e/o cicloplegico della tropicamide è antagonizzato dalla pilocarpina o dalla aceclidina.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Tropimil 0,5% collirio 5 ml

Come per l'atropina, ma meno frequentemente sia per frequenza che per intensità, con l'uso di Tropimil possono verificarsi:

  • diminuzione della secrezione salivare, ritardo nella secrezione gastrica, diminuzione del tono dei muscoli dell'intestino, stitichezza;
  • diminuzione del tono della vescica urinaria e della velocità di minzione, con rischio di ritenzione urinaria acuta, specialmente negli anziani.
  • diminuzione delle secrezioni nasali, bronchiali e lacrimali con possibile irritazione delle mucose.
Si può verificare: tachicardia con palpitazione, varie forme di disritmia, fotofobia.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


CONSERVAZIONE



Nessuna precauzione particolare.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi
Ambliopia (occhio pigro)
Occhio e vista
23 luglio 2018
Patologie
Ambliopia (occhio pigro)
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
L'esperto risponde