Oramorph

22 ottobre 2020

Oramorph



Oramorph: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Oramorph disponibili in commercio.


Oramorph è un farmaco a base di morfina solfato, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici oppioidi. E' commercializzato in Italia da L. Molteni & C. dei F.lli Alitti Società di Esercizio S.p.A.


Confezioni e formulazioni di Oramorph (morfina solfato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Oramorph (morfina solfato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Oramorph (morfina solfato) e perchè si usa


Dolori cronici intensi e/o resistenti agli altri antidolorifici, in particolare dolori di origine cancerosa.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Oramorph (morfina solfato)


  • Ipersensibilità al principio attivo o ad altre sostanze strettamente correlate da un punto di vista chimico e/o ad uno qualsiasi degli eccipienti. L'ipersensibilità verso la morfina è caratterizzata da rossore al viso, prurito e broncospasmo (la somministrazione potrebbe causare la comparsa di reazioni anafilattiche)
  • In tutte le forme di addome acuto e ileo paralitico
  • Nei bambini al di sotto di 1 anno (vedere paragrafo 4.2 Posologia e modo di somministrazione)
  • Nella depressione respiratoria
  • Nell'insufficienza respiratoria e nell'insufficienza epatocellulare grave
  • Negli attacchi di asma bronchiale
  • In caso di scompenso cardiaco secondario ad affezioni croniche del polmone
  • Nei traumatismi cranici e in caso di ipertensione endocranica
  • Dopo interventi chirurgici delle vie biliari
  • Negli stati convulsivi
  • Nell'epilessia non controllata
  • Nell'alcolismo acuto e nel delirium tremens
  • Negli stati di depressione del sistema nervoso centrale, in particolare quelli indotti da altri farmaci come ipnotici, sedativi, tranquillanti, ecc. (vedere paragrafo 4.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione)
  • In associazione con IMAO, incluso il furazolidone, o dopo meno di 2-3 settimane dalla sospensione del precedente trattamento (vedere paragrafo 4.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione)
  • In caso di trattamento con Naltrexone
Oramorph è altresì generalmente controindicato in gravidanza e durante l'allattamento (vedere paragrafo 4.6 Gravidanza e allattamento).



Oramorph (morfina solfato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Fertilità

Studi su animali hanno dimostrato che la morfina può ridurre la fertilità (vedere il paragrafo 5.3 Dati preclinici di sicurezza).

Gravidanza

La sicurezza dell'impiego di Oramorph durante la gravidanza non è accertata. L'uso del prodotto, come di tutti gli analgesici stupefacenti è sconsigliabile in gravidanza, in quanto può provocare depressione respiratoria e sindrome da astinenza nel neonato. In ogni caso la somministrazione deve essere evitata nei parti prematuri o durante la seconda fase del travaglio, quando la dilatazione del collo uterino raggiunge i 4-5 centimetri.

I neonati le cui madri hanno ricevuto analgesici oppioidi durante la gravidanza devono essere monitorati per i segni di sindrome da sospensione (astinenza) neonatale. Il trattamento può includere una terapia oppioide e di supporto.

Allattamento

I sali di morfina sono escreti nel latte materno. Pertanto, nelle donne che allattano occorre un'attenta valutazione del rapporto rischio/beneficio e decidere sull'opportunità di somministrare il farmaco rinunciando a nutrire al seno il lattante o, viceversa, proseguire l'allattamento evitando la somministrazione del medicinale.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa