Fatroximin Spray Topico bombola u.est. 200 ml/142 g

24 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Fatroximin Spray Topico

Fatroximin Spray Topico bombola u.est. 200 ml/142 g



TITOLARE:

Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.

MARCHIO

Fatroximin Spray Topico

CONFEZIONE

bombola u.est. 200 ml/142 g

FORMA FARMACEUTICA
spray

PRINCIPIO ATTIVO
rifaximina

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibatterici

RICETTA
ricetta medica in copia unica non ripetibile

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
21,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Fatroximin Spray Topico bombola u.est. 200 ml/142 g

prevenzione e terapia delle infezioni dell'apparato tegumentario e degli annessi, sostenute da patogeni sensibili alla rifaximina, principalmente batteri Gram-positivi, inclusi gli anaerobi (streptococchi, stafilococchi, actinomiceti, clostridi, bacteroidi, fusobatteri) ed alcuni Gram-negativi.
In particolare zoppina lombarda, pedaina, dermatiti interdigitali, lesioni podali in genere, piodermiti, abrasioni, piaghe, ulcere, ragadi, ferite post-operatorie e traumatiche.

MODO D'USO

Come si usa Fatroximin Spray Topico bombola u.est. 200 ml/142 g

agitare accuratamente prima dell'uso. Somministrare per via topica. Detergere la parte interessata e nebulizzare per 1-3 secondi, equivalenti a circa 2-9 mg i rifaximina per applicazione. Il trattamento può essere ripetuto 1-2 volte al giorno fino alla guarigione, mediamente per 3-5 giorni. In caso di pedaina e altre lesioni podali, pulire e pareggiare accuratamente il tessuto corneo in modo da esporre completamente la parte infetta e somministrare Fatroximin spray per uso topico avendo cura di applicare il prodotto su tutto il focolaio di infezione. Nelle infezioni lievi ed in zone poco soggette all'abrasione, la guarigione può essere conseguita anche con una sola somministrazione.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non spruzzare negli occhi e nella zona adiacente.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
26 ottobre 2020
Notizie e aggiornamenti
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa