Solprene

26 gennaio 2021

Solprene


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Solprene (prednisolone + neomicina)


Solprene è un farmaco a base di prednisolone + neomicina, appartenente al gruppo terapeutico Corticosteroidi + antibatterici. E' commercializzato in Italia da Polifarma S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Solprene disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Solprene disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Solprene e perchè si usa


Solprene 5,5 mg/ml + 3,5 mg/ml collirio, soluzione è indicato nelle affezioni morbose infiammatorie ed allergiche, con componente microbica, del segmento anteriore dell'occhio.

Indicazioni: come usare Solprene, posologia, dosi e modo d'uso


Una goccia nel sacco congiuntivale 4-6 o più volte al dì, secondo giudizio del medico.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Solprene


  • Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Ipertensione endoculare.
  • Herpes simplex acuto e la maggior parte delle altre malattie da virus della cornea in fase ulcerativa acuta, salvo associazione con chemioterapici specifici per il virus erpetico.
  • Congiuntivite con cheratite ulcerativa anche in fase iniziale (test alla fluoresceina positivo).
  • Tubercolosi dell'occhio.
  • Micosi dell'occhio.
  • Oftalmie purulente acute.
  • Congiuntiviti purulente e blefariti purulente ed erpetiche perchè possono essere mascherate o aggravate dai corticosteroidi.
  • Orzaiolo.
Nelle cheratiti erpetiche virali se ne sconsiglia l'uso che può essere eventualmente consentito sotto la stretta sorveglianza dell'oculista.

Solprene può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Nella donna in stato di gravidanza il prodotto può essere somministrato soltanto in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Quali sono gli effetti indesiderati di Solprene


Possono verificarsi transitorie irritazioni locali ed occasionalmente sensazione di puntura e bruciore.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa