A rischio di diabete

17 maggio 2006

A rischio di diabete




13 maggio 2006

A rischio di diabete

Gentile Dottore, Ho 50 anni, da alcuni anni ho valori glicemici a digiuno compresi tra 100 e 108. L'ultimo valore è 102. Non mangio dolci se non raramente e uso solo poco fruttosio e dolcificanti. Ho fatto una curva da carico glicemico 2 anni fa e la risposta fu: emoglobina glicata 5, 9- dopo75 g di zucchero glicemia al tempo 0: 103- al tempo 60': 204- al tempo 120':130. Ma avere valori sopra 100 significa che la probabilità di andare incontro a diabete è molto alta? Devo controllare la mia dieta come se fossi diabetico? Grazie.

Risposta del 16 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


Dieta leggermente ipocalorica senza zuccheri. Attività fisica. Saluti

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Risposta del 17 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. MAURIZIO SELLINI


Lei ha semplicemente quella che viene definita "ridotta tolleranza ai glicidi", che difficilmente evolve in Diabete, a meno di comportamento alimentare folle. Le consiglio di limitare l'introduzione degli zuccheri, ( compresi alimenti come pane, pasta e riso ), di fare attivita' fisica ( e' sufficiente una camminata di 30' al giorno a passo svelto ),
di ridurre il peso, se in eccesso.

Dott. Maurizio Sellini
Ricercatore
Universitario
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Risposta del 17 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Lo stile di vita consigliato dai precedenti colleghi è giusto;voglio precisare che lei è affetto da alterata glicemia a digiuno, e che la curva da carico è nella norma. Questa alterazione è definita pre Diabete, e potrebbe se trascurata
evolvere in Diabete. Le consiglio di eseguire almeno una volta al mese una glicemia a digiuno e 2 ore dopo i pasti,
e una hb glicata ogni 3 mesi. Cordiali saluti

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa