Acne persistente

11 luglio 2021

Acne persistente




06 luglio 2021

Acne persistente

Buonasera, sono una donna di 34anno che da 15 anni lotta contro il problema dell’acne. Negli anni il disturbo è stato tenuto sotto controllo (ma non risolto) dall’utilizzo della pillola anticoncezionale che, a periodi alterni, ho sempre dovuto prendere poiché la sospensione faceva insorgere il problema. Ad oggi sono molto stanca di sentirmi schiava di una pillola che, in definitiva, e solo palliativa ma non definitiva. Ho provato altre cure, antibiotici, creme. Integratori, detergenti specifici ma nulla riesce a curarmi. Il mio dermatologo oggi mi ha proposto di iniziare la cura con isotretinoina, vista la persistenza del problema. Secondo voi è fondamentale aspettare settembre per iniziare? Io vorrei iniziare la cura subito anche rinunciando al mare ed evitando il più possibile il sole. Ritenete sia una follia comunque? Grazie dell’attenzione.

Risposta del 11 luglio 2021

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


È vero che anche i brufoli possono essere un sintomo di intolleranza al glutine o verificata celiachia? In fondo siamo ciò che mangiamo e noi italiani siamo uno dei maggiori popoli che consumano alimenti ricchi di glutine come pasta e pane, allora vediamo se esiste davvero una correlazione fra celiachia e brufoli.
Non si è ancora certi dell'effettivo legale tra glutine e brufoli, poiché l'intolleranza alla giladina (proteina del glutine) può manifestarsi in maniera differente da soggetto a soggetto così come i suoi effetti collaterali. Certo è che quello che mangiamo si riflette sulla nostra pelle e in alcuni casi un aumento di brufoli può essere correlato anche una possibile intolleranza al glutine. Quando una persona ha un'intolleranza alimentare, infatti, se la sostanza incriminata viene ingerita il corpo la vede come un'intrusa: potrebbe accadere con il glutine come con qualsiasi altra sostanza. Questo fenomeno fa scattare un'infiammazione che può non limitarsi all'intestino ma interessare anche la cute, favorendo la formazione di acne.
La soluzione più immediata per limitare brufoli e sfoghi connessi è scegliere una dieta priva di glutine. Il glutine inoltre è all’origine della sindrome dell’ovaio micropolicistico che comporta aumentata resistenza insulinica, ipofunzione tiroidea, colon irritabile ed acne!

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)



Ultime risposte di Pelle

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli