Alterazione struttura ossea

01 aprile 2020

Alterazione struttura ossea




28 febbraio 2020

Alterazione struttura ossea

Salve, per problemi di cisti e fibromi ho effettuato una RM scavo pelvico inferiore senza mdc. Vi riporto quanto scritto In sede iliaca dx, in corrispondenza dell'articolazione sacro-iliaca, si segnala area di alterata strutturazione ossea delle dimensioni massime di 13 mm, con aspetto ipointenso in T1 e T2, dotato di restrizione della diffusività delle molecole di acqua in DWI, di non univoca interpretazione. Il mio medico curante, avendo letto alterazione ossea, m ha prescritto una visita ortopedica. Ma cosa potrebbe essere questa alterazione?

Risposta del 01 aprile 2020

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA IOZZELLI


Buongiorno, non è possibile rispondere alla sua domanda senza visualizzare le immagini. Potrebbe essere un'alterazione di tipo infiammatorio in rapporto con l'articolazione. Sarebbe necessario completare l'esame RM con mezzo di contrasto e sarebbe anche utile eseguire almeno una RX per articolazioni sacroiliache. Saluti

Dott. Andrea Iozzelli
Specialista attività privata
Specialista in Radiodiagnostica
Macerata (MC)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube