Anomalia venosa

30 aprile 2010

Anomalia venosa


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


26 aprile 2010

Anomalia venosa

Buona sera, in seguito ad appannamenti visivi all'occhio destro ho effettuato visita c/o centro oculistico in cui non è stato diagnosticato nessun problema, ma consigliato di effettuare una risonanza magnetica con contrasto.
In seguito a tale risonanza non risulta nessun tipo di problema ad esclusione di questa dicitura che riporto:
Piccola anomalia venosa nei nuclei grigi della base SX.
Premetto che l'appannamento visivo avviene all'occhio destro.
E' qualcosa di cui bisogna preoccuparsi?
Grazie per l'attenzione

Risposta del 30 aprile 2010

Risposta a cura di:
Dott.ssa MILENA DE MARINIS


Ricontrolli a distanza (lungo termine) quella che viene definita una "anomalia venosa".
Non vi è alcun rapporto tra questa lesione ed il "disturbo visivo" che dovrebbe essere chiarito, probabilmente da un neurologo

Dott. Ssa Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Giada: la prima app per il percorso di cura della depressione
Mente e cervello
04 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Giada: la prima app per il percorso di cura della depressione
Aiutiamo i giovani. Intervista a Stefano Vicari, neuropsichiatra
Mente e cervello
27 aprile 2021
Notizie e aggiornamenti
Aiutiamo i giovani. Intervista a Stefano Vicari, neuropsichiatra
Malattie degenerative: scoperti meccanismi di vulnerabilità cellulare
Mente e cervello
10 aprile 2021
Notizie e aggiornamenti
Malattie degenerative: scoperti meccanismi di vulnerabilità cellulare