Attendibilità del test sierologico sars-cov2

12 giugno 2021

Attendibilità del test sierologico sars-cov2




25 maggio 2021

Attendibilità del test sierologico sars-cov2

Buongiorno, lo scorso 22 aprile ho avuto una leggera febbriciattola durata solo un giorno (37 - 37. 2), tosse durata 5 o 6 giorni e soprattutto totale perdita dell'olfatto (durata almeno 10-15 giorni). Lo stesso 22 aprile il mio convivente si è svegliato con 37. 5 di febbre. Il nostro medico ha optato per far eseguire il tampone solo a lui perchè io non raggiungevo 37. 5 di febbre. Il mio compagno è risultato POSITIVO al Sars-Cov2 e abbiamo fatto la quarantena, al termine della quale al tampone risultavamo entrambi NEGATIVI. Pochi giorni fa, il 22 maggio (quindi un mese dopo la comparsa dei miei primi sintomi), io ho eseguito un test sierologico con ricerca IGG e IGM presso un centro prelievi autorizzato. Esito: negativa per entrambi gli anticorpi. Ritenete che il test sia affidabile? Se nel mio caso non era covid, quale altro malessere può far perdere l'olfatto in modo così netto e duraturo? Preciso che io avevo tosse ma non raffreddore e niente naso chiuso. Grazie per la delucidazione Cordiali saluti

Risposta del 12 giugno 2021

Risposta a cura di:
Dott.ssa SARA MONETA


In base ai sintomi descritti e considerato anche il contatto con caso positivo, è abbastanza probabile che lei abbia avuto il covid; nelle forme paucisintomatiche può succedere che non ci sia un adeguata risposta anticorpale, pertanto rimane un caso "dubbio".

Dott. Ssa Sara Moneta
Specialista attività privata


Ultime risposte di Malattie infettive

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Bellardita, psicologa: tieni a mente il long covid
Malattie infettive
27 novembre 2022
Speciale Coronavirus
Bellardita, psicologa: tieni a mente il long covid
Infezioni ospedaliere, la sola igiene previene fino al 70% dei casi
Malattie infettive
24 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Infezioni ospedaliere, la sola igiene previene fino al 70% dei casi
Covid-19: una app permetterà di rilevare l’infezione?
Malattie infettive
19 novembre 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19: una app permetterà di rilevare l’infezione?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa