Aura senza emicrania

05 marzo 2006

Aura senza emicrania




28 febbraio 2006

Aura senza emicrania

Una settimana fa ho avuto problema alla vista: è inziato un piccolo punto cieco

(non riuscivo leggere, saltavo le parole) poi è peggiorato fino coprire

l'intera parte destra (l'occhio destro non vedeva l'angolo esterno e l'occhio

sinistro non vedeva l'angolo interno). Il tutto è passato nel giro di trenta

minuti, e dopo non ho avuti altri disturbi. I medici hanno detto che si è

trattato di una "Aura senza emicrania". Ho 28 anni e un mese e mezzo ha fatto

un itervento di chiusura del difetto interatriale mediante Device Amlpatzer.

Dall'ecocardiogramma effettuato dopo il problema alla vista si è visto che c'è

ancora un passaggio di sangue attraverso il device. Questo passaggio di sangue

può avere causato fenomeno?
Mi hanno consigliato di fare una Risonanza magnetica per escludere piccoli

eventi ischemici. Posso fare la Risonanza magnetica anche in presenza

dell'Amlpatzer?
Grazie.

Risposta del 05 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA DOMENICA SORBO


In una piccola percentuale di casi dopo chiusura del difetto interatriale con device Amplatzer c'è la possibilità che un po' di sangue passi ancora dall'atrio destro al sinistro del cuore. Sono d'accordo per la risonanza che può fare tranquillamente anche con il device.

Dott. Maria Domenica Sorbo
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina dello sport
DOLO (VE)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube