Autolesionismo infantile

31 ottobre 2004

Autolesionismo infantile




Domanda del 25 ottobre 2004

Autolesionismo infantile


Salve, vorrei chiedere come ci si comporta e a chi devo rivolgermi per mia figlia di otto anni che ha avuto fino ad oggi due o tre casi di autolesioni al viso. Se qualche cosa non va con i suoi compagni di classe o a scuola si graffia in volto. E spesso stritola peluche o stringe forte un pezzo di carta. Sono molto allarmata. Non so a chi rivolgermi e SE, è il caso di rivolgermi a qualcuno. Ho paura che la carichino di farmaci e preoccupazioni. Non ho riscontrato nessun effetto positivo da un ciclo di sedute che mi hanno consigliato di psicomotricità (durate ben sei mesi con un costo famigliare molto alto). Posso chiedere il vostro gentile aiuto? Grazie infinite
Risposta del 31 ottobre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


La porti presso la sua ASL, all'attenzione del neuropsichiatra infantile. Abbia fiducia, la sapranno consigliare al meglio.
Ci tenga informati. Saluti.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Mente e cervello
19 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
Mente e cervello
13 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo