Betabloccanti

11 aprile 2015

Betabloccanti




07 aprile 2015

Betabloccanti

Egr. dottori vorrei un'informazione precisa sull'utilizzo dei betabloccanti che possa dirimere i miei dubbi sull'uso di questa classe di farmaci. Mi sono stati prescritti perché mi è stata diagnosticata Ipertensione arteriosa e perché sono da sempre un soggetto relativamente ansioso. Il mio dubbio è questo: posto che l'utilizzo dei BB stabilizzi la PA vorrei sapere se i BB influiscono sulla prestazione sportiva in senso peggiorativo essendo io un nuotatore master molto competitivo che si allena 6 volte la settimana per un'ora e mezza al giorno. Ho sentito i pareri più discordanti: il medico sportivo dice che peggiorano la prestazione e ripiegare eventualmente sugli ACE, mentre il cardiologo oltre a decantarne la virtu terapeutiche dice che avrei una consistente marcia in più ;. un vostro parere sarebbe molto gradito. Valori PA 145/95 Bpm 61. Grazie Lorenzo

Risposta del 11 aprile 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Io sarei d'accordo con il medico sportivo. I farmaci beta-bloccanti riducono il lavoro del cuore e non li prescriverei volentieri a soggetti che praticano sport agonistico. Opterei per gli ACE-inibitori.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube