Colesterolo

14 luglio 2008

Colesterolo




11 luglio 2008

Colesterolo

Buongiorno, ho 26 anni e ho problemi di colesterolo. Ho fatto dei primi esami a febbraio e il valore era a 370. Dopodiché mi sono sottoposta ad una dieta stretta ma il valore è sceso solo a 301. Ora ho fatto una visita in ospedale e, a parte ribadirmi gli alimenti che posso e non posso mangiare, mi è stato detto di prendere degli integratori denominati Lipidyum una volta al giorno. Mi hanno prescritto gli esami della tiroide da fare una settimana prima della prossima visita, ovvero fra 7 mesi. Voglio precisare che io non ho mai fatto una dieta ma anche prima la mia alimentazione non era così scorretta e soprattutto non sono una grande consumatrice di formaggi e uova. Inoltre mio padre e mia zia hanno il colesterolo alto ma comunque non quanto il mio e attualmente sto prendendo la pillola, che mi hanno detto di non sospendere perchè con questi valori alti non serve. Cosa posso fare e soprattutto in che tipo di centri qui a Milano mi posso rivolgere per essere seguita più accuratamente? Grazie

Risposta del 14 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Credo che il suo problema sia dovuto a una ipercolesterolemia familiare. . . Tuttavia quando si analizzano i lipidi si chiedono sempre hdl, ldl, e trigliceridi, per valutare precisamente l'assetto lipidico. . . . Per quanto riguarda il farmaco assunto, nel suo caso, i risultati sono quasi nulli. . . Occorrono della statine a dosaggi adeguati. . . Inoltre occorre valutare la presenza di altri fattori di rischio cardiovascolare. . . AMilano ci sono dei centri che si occupano di Dislipidemie, e il suo medico sapra' senza dubbio indirizzarla. Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube