Colonna vertebrale

08 giugno 2012

Colonna vertebrale




05 giugno 2012

Colonna vertebrale

Da tempo soffro di dolori diffusi a tutta la colonna. La parte più colpita è sempre stata il collo: spesso si blocca, non posso girare molto la testa nè tantomeno alzarla, ho sempre contratture che poi prendono anche le spalle, ho fatto rx ed è venuta fuori una verticalizzazione del rachide cervicale con segni di spondilolisi, mega aposifi traverse in c7. . Da due mesi è arrivato un dolore lancinante alla lombosacrale, adesso ho fatto la rm a tutta la colonna il referto è il seguente:
- rachide cervicale: regolare la morfologia e l'intensità della corda midollare canale rachideo nei limiti. In c4 e in c5 cenni di osteofitosiin sede postero laterale sx, in attoconflitto meccanico con la radice emergente omolatefenomeni di disidratazionerale sx. in c5 e in c6 ernia discale paramediana postero laterale sx improntante la radice emergente omolaterale.
- rachide dorsale: lieve riduzione del tono idrico del disco intersomatico d9 e d10 con accenno ad alterazione di carattere degenerativo della limitante somatica inferiore di d9;
- lombosacrale: A l5-s1 disco intersomaticoipointenso nelle sequenze t2wcome per iniziali fenomeni di disidratazione assume posteriormenteaspetto di protrusione discale mediana prevalente a estra ove presenta estrinsecazione intraforaminale omolaterale, posteriormente riduce lo spazio epidurale anteriore. massicci articolari ipoplasici. schisi dell'arco posteriore s1. . .
non so se da quanto refertato si evince che c'è stato lo scivolamento dell'ultima vertebra (cosa che mi ha detto un neurochirurgo che ha visto gli esami).
Dietro tutte queste parole cosa si nasconde in termini più comprensibili per noi semplici pazienti? Ho sentito dei medici ma non sono soddisfatta, mi hanno riempito di antidolorifici e anti infiammatori senza risultati, da due mesi non esco di casa. Qualcuno ha parlato di intervento ma nessuno mi ha spiegato bene. poi a Palermo mi sta venedo difficile trovare degli specialisti.
potete per favore darmi un vostro parere? Vi ringranzio.

Risposta del 08 giugno 2012

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


Il suo quadro clinico si caratterizza per la presenza di diffusi segni di sofferenze dei dischi e in alcuni tratti anche delle radici nervose specie in regione cervicale. Ciò è responsabile dei dolori alle braccia e per quanto riguarda la schiena potrebbe manifestarsi qualche segno di Sciatica. Direi che non bisogna tanto fermarsi alle parole ma agire con terapia riabilitativa posturale globale, per decomprimere i tratti interessati magari associando terapie fisiche come elettroterapia antalgica o tecraterapia a seconda del disturbo del momento. Poi nel tempo si valuterà il resto. Stia attenta alle posture per il collo (non riposi a testa in giù o sui braccioli dei divani non esageri al pc), non trasporti grossi pesi e si pieghi utilizzando le ginocchia. Cordialità.

Dott. Vincenzo Rollo
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
Lecce (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa