Colpita ben due volte

20 gennaio 2007

Colpita ben due volte




16 gennaio 2007

Colpita ben due volte

Gentile Dottore, mia figlia di 13 anni è stata colpita nel giro di un mese da paresi facciale, prima al lato destro. In ospedale gli hanno somministrato il cortisone avendo l'herpes alle labbra, dopo alcuni giorni è guarita facendo anche fisioterapia. Il 4 gennaio ha avuto la febbre a 40° gli è venuto di nuovo l'herpes ma questa volta in forma più grave, il pediatra gli ha prescritto l'antibiotico ZIMOX da prendere ogni 4 ore. Al mese esatto gli è venuta un'altra paresi ma nel lato destro avendo gli stessi sintomi della scorsa volta e cioè poca sensibilità alle papille gustative. Mi dia notizie del caso AL PIU'PRESTO!!!!!!!

Risposta del 20 gennaio 2007

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMO MUCIACCIA


Gentile utente,

come ho riferito in una recente risposta, una paresi facciale periferica improvvisa, in un soggetto giovane, è generalmente di tipo idiopatico (cosiddetta paralisi di Bell o "a frigore"). Una paralisi che, come in questo caso, ha interessato entrambi i nervi facciali richiede tuttavia una valutazione approfondita, poichè è necessario escludere alcune patologie quali la sindrome di Guillain-Barrè, la malattia di Lyme, otiti batteriche, l' Herpes simplex o lo zoster, il Diabete mellito, ecc.
Utile, in questi casi, uno studio EMG, una RMN encefalo (previa esclusione di controindicazioni), indagini virologiche e batteriologiche.
Consiglierei, pertanto, di richiedere con urgenza una consulenza presso un Centro ospedaliero di neurologia.
Vorrei precisare, inoltre, che si tratta in genere di patologie curabili: non è il caso di preoccuparsi eccessivamente.

Cordiali saluti.

Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa