Coma digestivo

23 aprile 2020

Coma digestivo




29 febbraio 2020

Coma digestivo

buon giorno gentilissimi medici e professionisti. siccome mi capita di digiunare per circa anche 4 giorni di fila, completamente, assumendo solo acqua, mi chiedevo se poi, mangiando abbondantemente, oppure porzioni molto grandi, dopo suddetto digiuno, potrei andare incontro a complicanze tipo coma digestivo, ecc. . mi potete dire cosa potrebbe comportare questo tipo di comportamento fatto di frequente? a che patologie vado incontro cosa potrebbe accadere? fatemi degli esempi, vi prego, lo so che devo consultare un esperto psicologo o nutrizionista, ma potete gentilmente dirmi a cosa si potrebbe incorrere attuando cio? anche ad esempio con la sindrome del MASTICA E SPUTA? senza quindi ingerire il cibo. grazie confido in voi

Risposta del 23 aprile 2020

Risposta a cura di:
Dott. CARLO PEDROLLI


Gentile sig. Ra, il digiunare 4 giorni è già di per sè un disturbo; quindi già il comportamento che tiene è un comportamento non corretto. Noi siamo fatti per mangiare tutti i giorni e più volte al giorno; anche nelle cosiddette diete "mima-digiuno" che vanno tanto di moda non è mai previsto un digiuno assoluto.
Una delle prime cose che mi viene in mente che le potrebbero succedere sono per esempio degli attacchi di ipoglicemia, che le potrebbero far perdere conoscenza e quindi, se per esempio sta guidando la potrebbero creare dei seri pericoli (a lei e a chi le sta vicino).
Nel suo caso tuttavia non mi concentrerei tanto sul suo comportamento (il digiuno) quanto piuttosto sulle sue motivazioni; per fare questo è necessario consultare uno psicologo/psicoterapeuta che sia in grado di capire l'origine del suo comportamento; poi le serve un dietologo che la segua in un percorso di rialimentazione; saluti cordaili

Dott. Carlo Pedrolli
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Trento (TN)

Ultime risposte di Alimentazione

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube