Cosa consiglite?

17 novembre 2005

Cosa consiglite?




14 novembre 2005

Cosa consiglite?

Voliate scusarmi sono circa sei mesi che vado avanti con dei calmanti per alleviare dolori, tutto e iniziato dopo uno starnuto e un colpo di tosse quasi simultanei in piena notte. in qul momento o avvertito come una lacerazione dietro la schena. Il giorno sucessivo cosi per circa un mese un dolore fortissimo e acuto dalla schiena altezza dove avvertito come una lacerazione, fino allo sterno. bruciore continuo sui nervi intercostali, sensibilità al tatto della camicia dietro la schiena con dolore quasi permanente e fastidioso. Pur avendo fatto vari esami ( TAC, Ecografia, Gastroscopia, esami del sangue per eventuali ifezzioni, ) Cosa mi consigliate di fare come esame ulteriore Non bevo. Nnon fumo da circa 10 anni. Sono a rischio d'ulcera ( avuta 10 anni fa con melena ecc. Ecc. ) Gastroscopia fatta per eventuali complicazioni da farmaci e per prendere coperture di precauzione. Distinti Saluti Rossi Gabriele

Risposta del 17 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Egr. Signor Rossi,
se non l'ha ancora fatto, si sottoponga a una esame di Risonanza Magnetica Nucleare del midollo dorsale, quindi consulti un Neurochirurgo.
Mi faccia sapere
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)



Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
La tiamina riduce l'emicrania nelle donne?
Mente e cervello
25 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
La tiamina riduce l'emicrania nelle donne?
Alzheimer: basterà una goccia di sangue per la diagnosi?
Mente e cervello
15 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: basterà una goccia di sangue per la diagnosi?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa