Diabete

28 aprile 2005

Diabete




19 aprile 2005

Diabete

Son un diabetico di tipo 2 sono un infartuato e per il diabete non prendo nessun farmaco lo contrllo con la dieta però la mattina a digiuno mi viene un po alto cioè 120- 130 cosa mi consiglia? distinti saluti

Risposta del 22 aprile 2005

Risposta a cura di:
Dott. MAURIZIO SELLINI


Controlli la glicemia anche due ore dopo i pasti; se i valori non superano i 160 puo' controllare la sua malattia con la sola dieta, altrimenti anche con l'aggiunta di un antidiabetico orale come la metformina (500 mg ai pasti principali), sempre sotto stretto controllo medico naturalmente. Faccia anche moderata attivita' fisica, utile sia per la cardiopatia che per il Diabete.

Dott. Maurizio Sellini
Ricercatore
Universitario
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Risposta del 22 aprile 2005

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Oltre all'automonitoraggio glicemico domiciliare, in quanto diabetico in sovrappeso, Si consiglia attenta valutazione di questi parametri:
1. La pressione arteriosa deve essere inferiore a 130-80
2. Il ch ldl deve essere inferiore a 100. Anche se di poco superiore è indicata terapia con statine.
3. Se non gia' praticata è indicata terapia antiaggregante
4. L'emoglobina glicata deve possibilmente essere inf. a 7%
5. Se presente microalbuminuria, anche se non c'è Ipertensione, va usata terapia con sartani al dosaggio tollerato.
6. Se non eseguiti, ecocolordoppler arti inferiori e tronchi sovraaortici.
7. I valori di glicemia dovrebbero essere: 80-120 a digiuno, e inf. A160 dopo i pasti
In sintesi:attento controllo del Diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari globali.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Risposta del 28 aprile 2005

Risposta a cura di:
Dott. BERNARDINO ZAZZARO


Gentile signore, per una corretta prevenzione sarebbe opportuno che lei mi informasse circa i valori glicemici riscontrati nell'arco della giornata, inoltre Le sarei grato se mi informasse circa la sua terapia al completo,
antiaggreganti-statine-betabloccanti-omega3 o altro.
Dr. B. Zazzaro

Dott. Bernardino Zazzaro
Medico Ospedaliero
Specialista in Malattie del fegato e del ricambio
Specialista in Medicina interna
SIRACUSA (SR)



Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina
Malattie infettive
12 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina
Long Covid per più tempo in chi ha più sintomi
Malattie infettive
11 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Long Covid per più tempo in chi ha più sintomi
Covid-19, Gabutti (Siti): vaccino è l'arma di prevenzione più efficace
Malattie infettive
08 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, Gabutti (Siti): vaccino è l'arma di prevenzione più efficace