Diagnosi impossibile

10 settembre 2005

Diagnosi impossibile




07 settembre 2005

Diagnosi impossibile

Salve Dott.

Sono un ragazzo Calabrese di 20anni, mia sorella che adesso ha 28anni da piccolla ha avuto dei problemi molto gravi, che comunque non sono stati mai diagnosticati. . . i miei genitori sono stati nei più importanti ospedali d'Italia (ultimo il Gaslini di Genova ), ma gli è stato sempre detto che la bambina non aveva niente dopodichè venivano dimessi.

Le descrivo la sintomatologia:

-fino a quasi il 2anno sviluppo normale (aveva incominciato a camminare)

-verso il 2anno incomincia ad avere problemi di nutrizione, il cibo che ingurgitava dalla bocca gli fuoriusciva dal naso

-il fisico incomincia a indebbolirsi, non cammina, la bambina è fragile e non ha la forza nemmeno di muoversi. . .

. . . a questo punto dopo 3anni di degenza al Gaslini i miei genitori decidono di farsi dimettere (contro il parere dei medici, pensavano che non restasse in vita x molto dopo dimessa)

-Una volta a casa òa bambina piano piano incomincia a camminare spontaneamente

Oggi conduce una vita "normale", insegna alle scuole elementari ed è sposata. . difficoltà ma tuttora non sappiamo nulla sulla possibile diagnosi!

So che i dati sono scarsi. . ma può darmi un suo parere?

Risposta del 10 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MILENA DE MARINIS


Onestamente i dati sono insufficienti.
La cosa importante è che sua sorella ora stia bene dal punto di vista motorio e cognitivo (dice che ha studiato regolarmente e che insegna).
Mi pare veramente difficile poter ricostruire una patologia da quanto lei dice nel suo messaggio.
Inoltre lei è più giovane e forse ciò che le è stato detto non corrisponde a ciò che è realmente avvenuto.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)



Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Ciclo mestruale: sbalzi di umore e ansia i sintomi più comuni
Mente e cervello
01 dicembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Ciclo mestruale: sbalzi di umore e ansia i sintomi più comuni
Alzheimer: un ciclamino per sostenere la ricerca
Mente e cervello
30 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: un ciclamino per sostenere la ricerca
Dormire poco aumenta il rischio di malattie croniche
Mente e cervello
29 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Dormire poco aumenta il rischio di malattie croniche
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa