Diarrea

14 settembre 2015

Diarrea


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


09 settembre 2015

Diarrea

Buonasera dottori, vorrei esporvi il problema di mia madre che da un anno a questa parte ha Diarrea nn tutti i giorni ma si puo'dire un giorno si e uno no. Innanzitutto mia madre ha 57 anni e'da giovene che soffre di colite data anche dal suo carattere molto ansioso. A gennaio di quest'anno dopo continui dolori nella parte destra addominale decide di sottoporsi a gastroscopia e colonscopia con esito: colon tutto bene, gastro hanno trovato una Gastrite linfocitaria ma dalla biopsia anche qui tutto bene. La cosa che piu'mi preoccupa e'questa Diarrea che la debilita, in un anno nemmeno ha perso 6/7 kg. Premetto che le analisi prescritte dal suo gastroenterologo non evidenziano nulla di strano, solo sulle feci hanno trovato l'entamoeba coli non ancora trattato. Anche l'eco nn evidenzia stranezze in piu'dimenticavo che nn e'ciliaca. Vorrei sapere se quel battere nelle feci possa essere la causa di questa Diarrea o se c'e'qualcosaltro che possa fare.

Risposta del 14 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non è il batterio, che è un abitante fisiologico nelle feci. Purtroppo il semplice termine " Diarrea " non spiega nulla. Dovrei conoscere quante scariche ha nella giornata e nel corso della settimana. Se sono precedute da dolori, se questi regrediscono dopo l'evacuazione, la consistenza e l'aspetto delle feci, ecc.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Microbiota intestinale: un ruolo centrale nella salute
Stomaco e intestino
11 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Microbiota intestinale: un ruolo centrale nella salute