Disperato...

08 febbraio 2006

Disperato...




04 febbraio 2006

Disperato...

Ho scritto diverse volte ma senza ricevere risposta. Spero in una vostra nuova pubblicazione. Sono abbastanza disperato per la situazione in cui mi trovo e vorrei un vostro parere. I sintomi che ho sono i seguenti: Senso di disequilibrio e sbandamenti almeno una volta al giorno che durano anche delle ore, a volte con una pesantezza alle gambe e senso di indolenzimento di queste. A volte malessere generale. Rara e strana sonnolenza, stanchezza. A volte mi capita come se gi occhi andassero all'indietro. Affanno nella respirazione con una sorta di bruciore e pizzicare della lingua e del palato che si presenta cosi senza nessi. (durata anche per due ore). Disturbi gastrici. Ho eseguito diverse analisi ma tutte non hanno evidenziato patologie pur riconoscendo questi sintomi (sbandamenti dati da un disturbo del SNC. ) La mia domanda è: ma è possibile che tutto sia riferito ad ansia?Depressione?. . Com'è possibile essere allo scuro di tutto e soffrire in questo modo?Mi sembra di non avere problemi o particolari fobie. Ho spesso la sensazine che si stia commettendo un grande errore sulla natura dei disturbi. Un'anno fa non avevo nulla. Solo che inizio ad essere esausto dagi eventi. E' un'inferno!!!! Mi sento inerme e non so piu' che fare. Ringrazio anticipatamente.

Risposta del 08 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Non è proprio possibile fare diagnosi senza visitare di persona il paziente! Sembrerebbero attacchi di panico, ma, come le ripeto, solo un esame diretto può portare alla diagnosi. Si è rivolto ad uno psichiatra che sarebbe sicuramente in grado di fare una diagnosi differenziale?

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube