Disturbi del sonno

27 settembre 2013

Disturbi del sonno


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


25 settembre 2013

Disturbi del sonno

Buongiorno, sono Benedetta, 26 anni e fa tempo soffro di disturbi del sonno. Fin da bambina avevo episodi quotidiani di sonnambulismo che ora sono spariti, lasciando però spazio ad altri problemi.
Non so da cosa dipenda ma a volte ho episodi di " sonno lucido" dal quale non mi riesco a liberare e mi creano uno stato d'Ansia terribile finché finalmente non mi sveglio.
Ma il VERO PROBLEMA è che negli ultimi giorni mi sveglio di soprassalto nel cuore della notte. La sensazione è quella di soffocare ma non ne sono certa poiché mi rendo conto di non essere lucida. D'istinto mi alzo dal letto e nell'arco di pochi secondi cominciano a formicolarmi le braccia e a volte anche gambe e corpo e mi gira la testa. Stanotte dopo essermi stesa nuovamente per calmare i formicolii ho cominciato ad avverire un forte calore e bruciore allo stomaco. . .
A cosa è dovuto tutto questo?
Posso fare qualcosa?

Risposta del 25 settembre 2013

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


Dalle sensazioni che descrive potrebbe avere degli episodi di ansia, con caratteristiche che possono far pensare ad un attacco di panico, durante il sonno. Questo disturbo esiste e a volte è sottovalutato, pensando che gli attacchi di panico possano avvenire solo di giorno e in situazioni particolari. Le consiglierei di consultare uno psichiatra, che potrà aiutarla a risolvere il problema, che è curabile.

Dott. Marco Paolemili
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)
Risposta del 27 settembre 2013

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO DI RUBBO


Gentile Utente,
sembrerebbe che questi risvegli precoci accompagnati da sensazioni sgradevoli e parestesie possano inscriversi in un quadro ansioso-depressivo. Sarebbe opportuno farsi vedere da uno psichiatra che potrebbe aiutarla a migliorare la sintomatologia ansiosa e il disturbo del sonno.
Cordialità,

Dott. Roberto Di Rubbo
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
Firenze (FI)
Risposta del 27 settembre 2013

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente le consiglio di rivolgersi ai centri di disturbo del sonno ce ne sono in ogni provincia così da poter attrvaerso uno studio della sua attività onirica curarla nel modo più adeguato
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Il sapore della felicità. Di Luca Pani
31 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Il sapore della felicità. Di Luca Pani
Chi siamo e da dove veniamo?
25 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Chi siamo e da dove veniamo?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa