Dolore persistente al torace nella zona del cuore

20 marzo 2006

Dolore persistente al torace nella zona del cuore




17 marzo 2006

Dolore persistente al torace nella zona del cuore

dopo aver ricevuto una brutta telefonata dalla mia ragazza ho avuto un forte attacco di panico. il cuore ha cominciato ad accelerare sempre piu velocemente fino a quando ho avvertito un forte dolore e ho avuto la sensazione che mi si spezzasse. il dolore è andato avanti per tutta la sera sempre cosi forte. a distanza di 6 mesi dalla telefonata sento ancora quel tipo di dolore nella zona toracica a sx, sopreattutto quando lavoro o faccio dei movimenti. (in piscina a nuotare) anche in fase di respirazione puo capitare di sentire questa fitta. il dolore e di tipo puntorio(sento pungere) sono gia stato da un cardiologo il quale mi ha fatto fare esami tutti risultati negativi. l'unico che nn ho fatto è un elettrocardiogramma sottosforzo. è il caso di farlo? Cosa mi consigliate? distinti saluti

Risposta del 20 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


La tiroide risponde sempre, inizialmente è un sistema di difesa: attacco fuga, ma con il tempo, stressandola, si ammala e va a influire sula sistema PNEI e HPA, psiconeuroendocrinoimmunologia, Hypothalamic Pituitary Adrenal axis, che vanno ripristinati con farmaci omeopatici e omotossicologici, adeguati.
SAluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa