Ecostress e dolore petto

11 settembre 2021

Ecostress e dolore petto




05 settembre 2021

Ecostress e dolore petto

Buongiorno dottori, volevo chieder un parere su un esame fatto. 2 settimane fa, durante una salita in bicicletta, avverto un dolore al petto, sopra la bocca dello stomaco. Non mi viene affanno e porto a termine la salita. Ovviamente mi impairisco, torno a casa (altri 25km) ed il giorno seguente spiego tutto al mio medico curante. Mi manda da un cardiologo, faccio visita completa e risulta tutto nella norma. Il cardiologo mi dice che per chiudere il cerchio meglio rifare test ergometrico. Riferisco tutto al mio medico curante che mi fa fare ecostress fisico. Venerdì scorso lo faccio, e verso la fine della prova, durante un inspirazione a bocca aperta, sento una fitta nello stesso punto, della durata di 1-2 secondi che sale fino alla gola, e lo riferisco al medico. Ritiro l'esito dell ecostress e risulta tutto nella norma. La cardiologa mi dice che potrebbe essere reflusso oppure spasmi coronarici. Mi dice che probabilmente se facessi visita Agonistica il medico richiederebbe tac coronarica per escludere con certezza cause cardiache e che se voglio potrei farla. chiedo, come devo comportarmi. Già sono in terapia Per l'ansia, ora sono uscito da un medico e ne ho più di prima. Non posso decidere io se farla o no, per questo chiedo un parere anche a voi. Alla mia domanda s eposso continuare ad andare in bicicletta la sua risposta è stata "si, ma non vada sempre oltre 150 battiti, stia sui 130/140". Come faccio a stare sempre attento a guardare il cardiofrequnzimetro? Questo modo di operare, senza ovviame te emettere giudizi, non è che mi abbia rassicurato, tutt'altro. Vorrei capire se posso fare sport oppure no e se fare ulteriori indagini Preferisco fare un esame in più che stare col dubbio, però se necessario. Vi ri grazio e vi auguro una buona giornata

Risposta del 11 settembre 2021

Risposta a cura di:
Dott. MARIO LUCIO SALTAROCCHI


difficile dare una risposta senza vedere la documentazione e senza avere altre informazioni (fuma, ha ffamiliarita per malattie di cuore, etc). Tuttavia in base a quello che ha scritto, può stare abbastanza tranquillo. non mi sembra abbia nulla di rilevante. Tranquillo. se il risultato del test provocativo è stata negativa (ma bisognerebbe prenderne visione), può tranquillizzarsi.

mario lucio saltarocchi
Medicina generale convenz.
Specialista in Cardiologia
Mentana (RM)


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
L'attività fisica quotidiana dopo un impianto di defibrillatore
Cuore circolazione e malattie del sangue
29 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
L'attività fisica quotidiana dopo un impianto di defibrillatore
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Cuore circolazione e malattie del sangue
09 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici
Cuore circolazione e malattie del sangue
03 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici