Eiaculazione ritardata

18 marzo 2006

Eiaculazione ritardata




15 marzo 2006

Eiaculazione ritardata

Egregio dottore, da circa 5 mesi soffro di Depressione per cui mi sto curando con un ansiolitico (EN 26gocce) e una compressa di FEVARIN da 100mg al giorno. Per fortuna le cose sono molto migliorate a livello dii umore e mi è tornata la voglia di vivere e di fare, ma c'è un effetto indesiderato: L'EIACULAZIONE RITARDATA. So che è quasi normale ma cosa posso fare per risolvere questo problema. C'è qualche farmaco da prendere prima di un rapporto sessuale? In attesa di una sua cortese risposta la ringrazio e la saluto.

Risposta del 18 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Mi scusi: ritardata quanto? Se l'eiaculazione avviene senza particolari problemi, perchè considera il "ritardo" un problema? La Sua partner cosa ne pensa?

Mi faccia sapere

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube