Emorroidi?

05 maggio 2006

Emorroidi?




02 maggio 2006

Emorroidi?

Buonasera, sono una ragazza di 25 anni. Qualche anno fa ho sofferto di ragadi anali. Da qualche tempo ogni tanto (una volta ogni 2 mesi ad es. ) quando defeco perdo del sangue. E' sangue vivo, rosso e non mischiato alle feci, non ho nè dolore nè bruciore o fastidi. . . . . Ma credo sia comunque preoccupante. E' più probabile che siano emorroidi?O una lesione interna? A quale specialista devo rivolgermi per un controllo. Grazie

Risposta del 05 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. PIER PAOLO PICCALUGA


Gentile Signora,
è sempre difficile, per un medico, esprimere un giudizio senza poter visitare un paziente. Nel suo caso, la periodica perdita di sangue è però un segno patologico di rilievo e consiglio quindi, senz'altro, una valutazione specialistica ad opera di un PROCTOLOGO o di un CHIRURGO GENERALE.
Rimango a sua disposizione per eventuali altri dubbi.
Cordiali saluti,
Pier Paolo Piccaluga

Dott. Pier Paolo Piccaluga
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Ricercatore
Universitario
Specialista in Ematologia

Risposta del 05 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PISCITELLI


Mi associo al consiglio già datoLe. La patologia anorettale è più complessa di quello che apparentemente può sembrare e richiede di necessità la valutazione del Chirurgo. Non trascuri il probelma !

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)

Risposta del 05 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Anche io m iassocio alle considerazioni dei miei colleghi. Certamente non è possibile discutere di patologie via E-mail, in presenza di proctorragia si impone una visita coloproctologica, è probabile vista la giovane età che tali episodi emorragici siano legati a patologie benigne, probabilmente, vista l'assenza di sitomatologia dolorosa, a malattia emorroidaria e non a ragade anale. Si inpone in questi casi una videoproctoscopia digitale, con la quale potranno essere chiariti tutti i dubbi. Saluti

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube