Eosinofili alti ( 12 % )

09 novembre 2004

Eosinofili alti ( 12 % )




31 ottobre 2004

Eosinofili alti ( 12 % )

GENT. DOTT. VORREI SAPERE SE' UN AUMENTO DEGLI EOSINOFILI IN UN SOGGETTO OPERATO DI SPLECTOMIA POSSA ESSERE GIUSTIFICATO DA UNA BASSA POSITIVITA' AGLI ACARI DELLA POLVERE! A CAUSA DI UN INCIDENTE A MAGGIO DEL 2001 SONO STATO OPERATO DI SLECTOMIA, CON UN CONSEGUENTE RENE GRINZO A CAUSA DI UNA TROMBOSI DELL'ARTERIA RENALE, DI SEGUITO HO AVUTO UN GRADUALE AUMENTO DEGLI EUSINOFILI ( 1, 20 ). HO FATTO UNA CONSULENZA EMATOLOGICA, CON RISULTATI NEGATIVI ( ESAME PARASSITOLOGICO - Bcr/ABL )

Risposta del 09 novembre 2004

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO MARTUCCI


Se per "bassa positività agli acari della polvere" intende dire che sia stata riscontrata un'allergia agli stessi la risposta è che i fenomeni allergici possono giustificare un aumento degli eosinofili. Tuttavia ci sono diverse cause di eosinofilia, ma in assenza di altre manifestazioni l'unica che si può prendere in considerazione è appunto quella di cui sopra. La splenectomia (immagino sia questo l'intervento da Lei subìto) normalmente porta ad alterazioni numeriche più a carico delle piastrine che non di altre cellule. Tuttavia espone più facilmente a contrarre malattie infettive, alcune delle quali possono anche essere caratterizzate da eosinofilia, ma, come Le dicevo, in assenza di sintomi non è questo, certamente, il caso Suo.

Dott. vincenzo martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa