Febbre costante

09 gennaio 2008

Febbre costante




04 gennaio 2008

Febbre costante

buongiorno dottore, da alcuni mesi mi trovo ad avere una febbre costante di circa 37, 5°C, che non accenna a diminuire nemmeno con l'assunzione di aspirina, e più recentemente di actigrip. non ho altri sintomi tipo infiammazioni alle vie aeree o urinarie. sono molto preoccupata e angosciata, infatti ho la tendenza a pensare sempre alle peggiori cose. da cosa può dipendere qsto tipo di febbre? che esami mi consiglia di fare? HIV potrebbe essere una delle cause? grazie mille a.

Risposta del 09 gennaio 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO MARTUCCI


Una febbricola può sottendere un'infinità di condizioni (e non sempre patologiche in senso stretto) che il più delle volte si risolvono anche spontaneamente. Invece quando il sintomo si protrae per tempi così lunghi si rende necessaria un'indagine più approfondita. Senza poter vedere un paziente, nè disporre di dati laboratoristici può ben comprendere che non abbiamo alcuna possibilità di esserLe d'aiuto, ma in ogni caso c'è il Suo medico di base che potrà dissolverLe ogni dubbio. Non è il caso di allarmarsi inutilmente dietro nefaste congetture : si rivolga al Suo medico e vedrà ne uscirà più tranquilla. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa