Fitta al petto e svenimento

28 ottobre 2015

Fitta al petto e svenimento




23 ottobre 2015

Fitta al petto e svenimento

Salve, sono una ragazza di 20 anni.
Ieri notte verso le 2 sono stata svegliata da dei forti dolori al petto sinistro, che si irradiavano a spalla e collo.
Inizialmente pensavo fossero fitte intercostali (che ho ogni tanto e mi durano qualche secondo) ma i dolori sono andati avanti per 15 minuti aumentando di intensità finché non ho chiamato i miei genitori. Mentre ero al telefono con loro ho avuto una sensazione di nausea e correndo in bagno son svenuta per poi riprendermi qualche secondo dopo con un dolore molto meno intenso che è poi sparito del tutto poco dopo.
Premetto che sono normopeso e non ho mai avuto problemi cardiaci, perciò inizialmente pensavo fosse una fitta intercostale solo molto più lunga! Ma ho visto i miei davvero spaventati, dovrei fare accertamenti? Cosa potrebbe essere stato?
Grazie in anticipo!

Risposta del 28 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E'difficile poterle dire con precisione di cosa sia trattato. La descrizione del dolore non fà pensare al cuore. Deve fare una diagnosi differenziale tra un dolore genericamente " reumatico " e un disturbo a partenza dall'apparato digerente, data la nausea e lo svenimento.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube