Giramenti di testa e fitte

21 gennaio 2019

Giramenti di testa e fitte




Domanda del 11 gennaio 2019

Giramenti di testa e fitte


Buongiorno dottore, dopo un periodo digiramenti di testa, emicrania non lancinante, e formicolio alla mano dx mi sono sottoposta alla risonanza dell encefalo: sono state eseguite sezioni su piano assiale e sagittale, le immagine sono state ottenute con tecnica di Fast spin echo T1 e T2 pesate, tecnica Flair e tecnica DWI senza mdc. In fissa cranica posteriore il IV ventricolo appare modicamente aumentato di volume ex vacuo in relazione ad una modica dilatazione degli spazi subaracnoidei cerebellarie vermiani. In assenza di aeree di alterato segnale a carico del parenchima cerebellare esaminato e del tronco cerebrale. In regione sopra tentoriale il sistema ventricolare appare in asse. Piccola costo del cavo vergae. Non si evidenziano alterazioni di segnale a carico del parenchima cerebrale esaminato, sia nelle sequenze Flair che nelle sequenze T2 pesate. Modica dilatazione su base atrofica degli spazi subaracnoideidella convessità cerebrale. Nelle sequenze DWI non si evidenziano restrizioni della diffusione.
Cosa vuol dire atrofia?
Risposta del 21 gennaio 2019

Risposta di:
Dott.ssa FARA CAPECE MINUTOLO


consiglierei una risonanza del tratto cervicale considerando i sintomi che lei descrive e probabilmente potrebbe avere un'artrosi cervicale

Dott. Ssa Fara Capece Minutolo
Medico Ospedaliero
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Specialista in Medicina d'emergenza-urgenza
Specialista in Anestesia e rianimazione
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Potrebbe interessarti