Glicemia

13 gennaio 2005

Glicemia




Domanda del 13 dicembre 2004

Glicemia


Vorrei essere informato sulla differenza che c'è fra il valore della glicemia misurata con l'apparecchio a strisce reattive(capillare) e quello ottenuto dal prelievo in laboratorio venoso).E in che misura bisogna aumentare il valore ottenuto dalla misurazione effettuata con le striscie reattive per averlo coincidente a quello ottenuto dal prelievo da siringa. Grazie
Risposta del 13 gennaio 2005

Risposta di:
Dott. DAVIDE GIAVARINA


Mentre tutti gli strumenti per uso domiciliare per misurare il glucosio usano il sangue intero, gli strumenti di laboratorio utilizzano soltanto il pl Asma del sangue; questo significa che le cellule rosse del sangue sono rimosse prima di misurare il glucosio. A causa di questa differenza di tipologia di campione, i risultati su sangue intero risultano essere di circa il 12% più bassi di quelli ottenuti su pl Asma .
Alcuni strumenti per la glicemia "portatili" sono già calibrati per fornire risultati su pl Asma , rendendo così inutile operazioni di conversione.

In ogni caso, gli strumenti per il monitoraggio domestico sono molto più imprecisi di un'analisi di Laboratorio: L'imprecisione dei risultati di laboratorio è di circa 4%, mentre l'imprecisione degli strumenti domiciliari raggiunge il 20%.

Ne deriva che questi strumenti possono essere di qualche aiuto nel monitoraggio di pazienti in trattamento, per la ottimizzazione della terapia insulinica, al fine di ridurre gli episodi di ipoglicemia o iperglicemia marcata, ma che non possono essere usati per la diagnosi di Diabete .

Dott. Davide Giavarina
Medico Ospedaliero
VICENZA (VI)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Potrebbe interessarti