Insonnia

06 novembre 2012

Insonnia




05 ottobre 2012

Insonnia

Buongiorno,
non so se si tratta efettivamente di insonnia; provo a sintetizzare quanto vedo io (papà).
Parliamo di una bimba di 11 anni, apparentemente serena, gode sicuramente di ottima salute (quasi mai a casa da scuola, ora frequenta la 1 media), però da sempre 'preoccupata' - quando è ora di andare a letto - che la mamma "torni" a salutarla ancora, dopo la 'prima' buonanotte.
Poi spesso dice che "non riesce ad addormentarsi" ed effettivamente a volte (come ieri sera) impiega parecchio.
La notte scorsa, per di più, alle 4AM (!!) si è svegliata (è la prima volta che succede) ed è venuta in camera a dire che non riusciva a dormire.

Consiglia visite particolari, attenzioni che ci sfuggono, altro ?

PS: il fratello, di 3 anni inferiore (8a) si addormenta in un nano-secondo. . .

Grazie.

Antonio

Risposta del 06 novembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. COSTANTINO ZAMANA


L'addormentamento è un momento molto delicato che trova radici profondissime. La notte e il sonno sono di solito visti come la quiete dopo la tempesta o il riposo del guerriero. . . basti pensare ai romantici toni di come sleep come. L'altro lato della medaglia, che spesso riusciamo a capire negli anziani è l'ansia dell'ignoto: il buio sopraggiunge, perdo il contatto con la realtà. . e se domani non mi risvegliassi?? paura dunque della morte, dell'ignoto dell'abbandono.
Spesso nei bambini e nei ragazzi una paura dell'abbandono è latente e nell'addomentamento trova velata espressione. .
Purtroppo rispondere ad una domanda così ampia come questa su un forum è complicato e parcellare, il consiglio che di solito diamo è quello di stringere la coppia, fate vedere ai vostri bimbi che mamma e papà si amano e che sono un nucleo solido. Spostate l'attenzione sulla coppia, rinforzatevi, rinforzate la visione che i vostri figli hanno di voi come coppia. Spesso l'amor di coppia quando nascono i figli viene sottinteso, a volte invece è importante esplicitarlo, urlarlo con piccoli gesti come baciare prima la moglie dei figli quando si rientra a casa, sul divano magari stare lì abbracciati voi due, andare a fare la spesa solo mamma e papà che vanno via insieme per poi tornare insieme ecc. . Ovvio è che questa risposta breve voglia solo darvi un piccolo spunto sul quadro e che non possa essere mirata alla vostra specifica situazione. Certo è che forse un piccolo aiuto dello psicologo potrebbe aiutarvi ad aiutare una ragazza con una sensibilità tanto raffinata e preziosa come quella della vostra figliola.
Cordialmente

Dott. Costantino Zamana
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia pediatrica
Milano (MI)

Ultime risposte di Infanzia

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa