Insonnia e pressione alta

05 novembre 2006

Insonnia e pressione alta




30 ottobre 2006

Insonnia e pressione alta

Mia mamma ha circa 80 anni e ultimamente le capita di registrare degli sporadici innalzamenti della pressione arteriosa (la max circa 180) la mattina quando la notte precedente ha sofferto d' Insonnia. Esiste un nesso? In caso affermativo quale terapia consiglia? Le preciso che il medico di famiglia già Le somministra da anni un farmaco per la pressione e delle gocce per il sonno da usare al bisogno che prende però raramente. Grazie A.

Risposta del 05 novembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. EDOARDO BERNKOPF


Il nesso ci può essere se per l' " Insonnia " si accompagnasse a disturbi respiratori nel sonno, e in particolare a episodi di apnea. L'apnea ostruttiva nel sonno é un elemento favorente poco considerato, ma diffuso, di Ipertensione. In questi casi il primo sintomo sarebbe il russare notturno. E' il caso di sua mamma? Cordiali saluti Edoardo Bernkopf edber@studiober. Com www. Studiober. Com

Dott. Edoardo Bernkopf
Specialista attività privata
Specialista in Odontoiatria
VICENZA (VI)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube