Instabilità

24 gennaio 2005

Instabilità




18 gennaio 2005

Instabilità

Gent. Dottore,
Da parecchi anni soffro di instabilità e difficoltà a rimanere in equilibrio(come se fossi sopra un pavimento molle). Ho eseguito numerosi esami(ottoneurologo, oculista, rm alla testa), ma con risultati negativi. Mi è stata poi diagnosticata una spondilolistesi e un'ernia cervicale.
Possono essere questi ultimi la causa di queste pseudo vertigini?
lLa ringrazio e attendo con Ansia una sua risposta.

Risposta del 24 gennaio 2005

Risposta a cura di:
Dott. EDOARDO GENTILE


E' molto improbabile che i suoi disturbi siano provocati dall'ernia cervicale, mentre dato il fatto che li ha da molti anni e non si sono modificati, è molto probabile che si tratti di pseudovertigini dovuti a tensione nervosa e, come tali, facilmente curabili con terapie adeguate, pertanto le consiglio di farsi visitare da un neurologo.

Dott. Edoardo Gentile
Casa di cura convenzionata
SAVIGLIANO (CN)

Risposta del 24 gennaio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gent. Le Signore,
Non è chiaro se Lei ha la sensazione di camminare su un pavimento molle perchè è alterata la sensibilità sotto i piedi (riesce a distinguere bene ad occhi chiusi e a pedi nudi su che tipo di pavimento appoggia? legno, marmo, moquette ecc. ) oppure se sono solo sensazioni di instabilità. In entrambi i casi può essere responsabile l'ernia cervicale e la spondilolistesi soprattutto se vi è compressione sui cordoni posteriori del midollo cervicale. Dovrebbe sottoposrsi a esame di NMR cervicale, eseguire i Potenziali Evocati Somato Sensoriali agli Arti Inferiori e una buona visita neurologica. Mi faccia sapere. Cordiali saluti e Auguri.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa