Interpretazione esito tac cerebrale

17 giugno 2006

Interpretazione esito tac cerebrale


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


13 giugno 2006

Interpretazione esito tac cerebrale

Egr. dott. ,
Complesso ventricolare in asse di normale morfologia ed ampiezza. "
Gradirei avere, nel limite del possibile, un'interpretazione di tale esito specificando che tale paresi ha interessato occhio e bocca. Segnalo, inoltre, che non ho mai avuto problemi di pressione alta ma che circa 15 giorni prima della paresi si sono manifestati tali problemi.
Ringraziando fin d'ora per l'attenzione che vorrà rivolgermi colgo l'occasione per augurarLe un grosso in bocca al lupo per il Suo lavoro.
M

Risposta del 17 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


La paralisi che Lei ha avuto è verosimilmente la cosiddetta paresi "a frigore" del VII° nervo cranico che solitamente
regredisce con terapia antiinfiammatoria.
Il referto TAC è solo occasionale e non ha alcun rapporto con il deficit del nervo cranico. Non vi è nulla di patologico trattandosi di modesta atrofia.
Consulti però un neurologo perchè quanto Le ho detto è solo orientativo non potendo vedere le immagini.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Il sapore della felicità. Di Luca Pani
31 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Il sapore della felicità. Di Luca Pani
Chi siamo e da dove veniamo?
25 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Chi siamo e da dove veniamo?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa