Intolleranze alimentari

21 ottobre 2007

Intolleranze alimentari




19 ottobre 2007

Intolleranze alimentari

Dalle analisi del sangue sono state rilevate intolleranze di 1° grado a riso, patata, sogliola, kamut e mandorla e di 2° grado a farro.
Al laboratorio mi hanno detto che devo evitare nche gli alimenti della stessa famiglia, ad es. Anche mais, orzo, avena, grano duro e tenero. Non c'è nessun tipo di cereale che posso mangiare?
Si possono eliminare del tutto i carboidrati?
Sono in attesa della visita allerg. Ma vorrei iniziare ad eliminare gli alimenti a cui sono intollerante e sostituirli.

Risposta del 21 ottobre 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa BARBARA PAOLINI


Per quale motivo ha fatto il test? Da ciò che dice penso che lei abbia fatto il Cito test o Food test o altri dello stesso genere; al momento però tali test non hanno validità scientifica e non sono riconosciuti come test attendibili. Le risposte infatti sono quasi sempre uguali: intolleranza ai lieviti o farina o latticini. I carboidrati, sono indispensabili nella nostra alimentazione e pertanto una loro eliminazione totale porta inevitabilmente a carenze.
Ricordiamo che il nostro cervello per il suo funzionamento utlizza glucosio.

Dott. Ssa Barbara Paolini
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Scienza dell'alimentazione
SIENA (SI)



Ultime risposte di Alimentazione

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Pasta e fagioli, salute e tradizione nella zuppa comfort food
Alimentazione
09 gennaio 2022
Le ricette della salute
Pasta e fagioli, salute e tradizione nella zuppa comfort food
Torta rustica al radicchio, noci e bresaola
Alimentazione
06 gennaio 2022
Le ricette della salute
Torta rustica al radicchio, noci e bresaola
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa