Iperplasia duttale atipica

31 maggio 2006

Iperplasia duttale atipica




24 maggio 2006

Iperplasia duttale atipica

A seguito screening mammografico sono stata sottoposta a mammografia metodo sterotassico presso il policlinico Paolo Giaccone di Palermo. Diagnosi istologica : " nei due frammenti in esame si osservano fenomeni di mastopatiaadenosica associata a mioepiteliosi. sono altresì presenti isolate strutture ghiandolari di iperplasia duttale atipica. In base a detta diagnosi istologica mi è stato consigliato intervento con filo guidato. DOMANDA : L'INTERVENTO RISULTA NECESSARIO ? COSA COMPORTA IN TERMINI DI RISCHIO ? ecc. grazie per la Vs consulenza

Risposta del 31 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO FONTANA


l'iter diagnostico terapeutico per patologie della mammella segue delle linee guida ormai ben consolidate. l'iperplasia duttale atipica può essere considerata una lesione pre cancerosa e in una percentuale di casi essa si trova in vicinanza di una lesione più avanzata.
verificare istologicamente attraverso una biopsia mirata la sede residua è essenziale.
si ricordi che la prevenzione è l'arma vincente contro i tumori ed in particolare contro quello mammario.
in termini generali direi che il rischio è nettamente inferiore al beneficio

Dott. paolo fontana
Casa di cura convenzionata
Specialista in Chirurgia generale
SIRACUSA (SR)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa