Iperprolattinemia

26 giugno 2009

Iperprolattinemia




Domanda del 23 giugno 2009

Iperprolattinemia


spett. medici, da diverso tempo assumo deniban 50 mg a giorni alterni,a causa di un disturbo distimico, ultimamente ho avuto un aumento della prolattina: 96.5 valori di rif. da 3.5 a 19.5, a detta del neurologo dal quale sono in cura i valori non sono preuccupanti, volevo sapere se a lungo andare potrei avere danni da iperprolattinemia, per il momento ho soltanto un calo del desiderio sessuale, visto che il deniban ha un'ottimo effetto terapeutico, non vorrei sospenderlo se non in caso di assoluta necessità. GRAZIE E CORDIALI SALUTI
Risposta del 26 giugno 2009

Risposta di MARIA ADELAIDE BALDO


Il suo medico ha ragione. I valori non sono preoccupanti. Inoltre vedo che lei ha una età che porta ad escludere eventuali gravidanze: il deniban è a mio avviso da evitare nelle donne giocani perchè può dare problemi in caso di gravidanza, ma dopo i 40 anni questo problema non si pone. Se con il deniban lei sta bene, continui con fiducia, ovviamente facendosi controllare periodicamente.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)



Il profilo di MARIA ADELAIDE BALDO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Epilessia farmacoresistente: i benefici della musicoterapia
Mente e cervello
24 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Epilessia farmacoresistente: i benefici della musicoterapia
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Mente e cervello
19 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza