Ipertiroidismo

16 dicembre 2004

Ipertiroidismo




12 dicembre 2004

Ipertiroidismo

Mio marito, 1951, soffre da ca. 20 anni di ipertiroidismo che ha sempre trascurato. Finalmente, tramite day hospital si sta curando. Diagnosi: Morbo di Bassedow. Trattamento radioiodio maggio 2004. Medic. Inderal e Carbolithium x 19 gg, poi Tapezol. Ora sta perdendo chili a vista d'occhio, beve tantissimo, è sempre alla ricerca di cibo, è aggressivo. Ha eseguito gli esami richiesti, ma sono preoccupata dai valori della glicemia. Analisi: glucosio ore 8: 363 mg/dL; ore 15: 541 mg/dL. Urine: 5474 mg/dL; corpi chetonici presenti xxx; emoglobina presente x; peso specifico 1032. Sta molto male, è già svenuto, ma non mi permette di telefonare al suo endocrinologo per anticipare la visita. Non è pericoloso aspettare ancora?

Risposta del 14 dicembre 2004

Risposta a cura di:
Dott.ssa GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Sarebbe da ricoverare per iniziare subito una terapia ipoglicemizzante.
Purtroppo spesso i disturbi endocrinologici della tiroide e del pancreas si associano.
C'è una forma di Diabete piuttosto grave. Io non aspetterei. Suo marrito ha in circolo un notevole quantitativo di corpi chetonici, che hanno un effetto euforizzante se in piccola quantità, ma in suo marito devono essere in quantità molto alta e gli fanno manifestare un comportamento aggressivo.
Coivolga il suo medico curante e portatelo insieme all'ospedale.
Ci tenga informati.

Dott. Ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)

Risposta del 16 dicembre 2004

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI D'AMBROSIO


Cara signora è evidente che suo marito e' affetto da Diabete mellito in fase di scompenso metabolico (elevati valori glicemici a digiuno e presenza di chetoni nelle urine).
Le consiglio un immediato ricovero in ambiente ospedaliero (reparto medicina interna).

Mi faccia sapere.

Cordiali saluti
Dr G D'Ambrosio

Dott. Giovanni D'Ambrosio
Medico Ospedaliero
LANCIANO (CH)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa