L'aneurisma

21 novembre 2007

L'aneurisma




18 novembre 2007

L'aneurisma

L'aneurisma è ereditario? Quali esami fare al figlio?

Risposta del 21 novembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Non vi è alcuna prova scientifica codificata che l'aneurisma sia ereditario.
E' comunque diffficile consigliare se sia opportuno fare o no accertamenti diagnostici per accertarsi della presenza di un aneurisma solo perchè un genitore ne è stato affetto.
Bisogna valutare caso per caso, tener conto di eventuali sintomi, dell'età e così via, anche perchè sarebbe ancora più emblematica la scelta successiva se, scoperto l'aneurisma, sottoporsi o no all'intervento.
Oggi la maggior parte degli aneurismi cerebrali non si operano più a "cielo aperto", ma attraverso l'introduzione di un catetere nell'arteria femorale che poi viene fatto risalire fino all'arteria cerebrale portatrice dell'aneurisma che quindi viene chiuso con delle sostanze embolizzanti. Questa procedura è un po' meno rischiosa dell'intervento chirurgico e riduce generalmente la degenza a solo due giorni di ricovero.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa