Lieve prolasso della valvola mitralica con lieve rigurgito

10 luglio 2015

Lieve prolasso della valvola mitralica con lieve rigurgito




05 luglio 2015

Lieve prolasso della valvola mitralica con lieve rigurgito

Da 20 anni mi è stato diagnosticato un lieve prolasso della valvola mitralica con lieve rigurgito che non mi ha mai dato particolari problemi. Alcuni mesi fa una sera, dopo aver preso palexia 100mg x alcuni giorni, ho accusato forte tachicardia, senso di svenimento, mancanza d aria e formicolii alle braccia. La guardia medica mi ha detto che era un attacco di panico e mi ha dato del valium. Purtroppo da allora ogno tanto accuso gli stessi sintomi, la tiroide va bene, l uricemia lo stesso. Ho messo holter pressorio e la pressione anche di notte è molto bassa. Sto adpaspettando i risultati di un holter cardiaco dinamico ma ho paura, anche stasera sto male. Puo' dipendere tutto dal prolasso o secondo lei dono attacchi di panico?

Risposta del 10 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Possono essere entrambe le cose, ma un parere più preciso glielo potrò dare quando avrò i dati dell' Holter. Anche perchè mi ha detto " tachicardia " ma non ha precisato la frequenza dei battiti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube