Maldigestione costante

08 ottobre 2012

Maldigestione costante




04 ottobre 2012

Maldigestione costante

Salve dottori, è da diversi giorni che vivo una situazione che mi spaventa molto. Sono un ragazzo di 28 anni, premetto che non seguo una dieta salutare e che sono molto ansioso e impaurito dalle malattie. E però da diversi giorni che ho gravi difficolta di digestione, vivo perennemente con un peso allo stomaco, quando effettuo un respiro profondo ho la tipica sensazione di quando uno ha la febbre alta, ho doloretti all'intestino e dietro la skiena vicino la spalla, associato a bocca amara, a volte si manifesta bruciore al petto e alla gola, malessere generale, mal di testa e giramenti. La scorsa notte mi sono svegliato alle 5 di mattina, sentivo di non aver digerito, sudavo freddo. . le feci sono solitamente abbondanti e frastagliate, poi per qualche giorno non vado in bagno, poi magari un giorno ci vado 3 volte. Due anni fa è morto mio nonno di cancro allo stomaco, e ho fortemente paura! grazie mille per l'aiuto!

Risposta del 08 ottobre 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il funzionamento del nostro apparato digerente ( sia lo stomaco, sia l'intestino ) è legato fortemente allo stato d'animo, al carattere, agli alti e bassi della vita. Prima di prendere farmaci per correggere questo o quel sintomo, dovrebbe normalizzare la sua situazione psicologica, elimimare certe paure, ecc. Non dia importanza ai vari doloretti che compaiono qua e là. Nei periodi di digestione difficile e di bocca amara, può ricorrere all'uso saltuario dei comuni farmaci chiamati procinetici.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa