Mani

28 marzo 2008

Mani




19 marzo 2008

Mani

SONO UNA RAGAZZA DI 30 ANNI, NEL 2001 SONO STATA OPERATA AL TUNNEL CARPALE ALLA MANO SX, CON RISULTATI POCO SODDISFACENTI, INFATTI NEL CORSO DI QUESTI ANNI I DISTURBI TIPICI DEL STC OLTRE AD ESSERSI RIPRESENTATI IN ENTRAMBE LE MANI, HO NOTATO CHE SPESSO LE DITE ADDORMENTATE SONO TUTTE E CINQUE E SPESSO NON CAPITA SOLO LA NOTTE, PER DI PIù DA CIRCA UN ANNO SI è AGGIUNTO UN'ULTERIORE SINTOMO, MI SPIEGO LA MANO SI CONTRAE COME SE AVESSI UN CRAMPO POCO DOLOROSO LE DITA FONDAMENTALMENTE IL MIGNOLO, ANULARE E MEDIO TENDONO VERSO IL PALMO DELLA MANO CONTRAENDOSI E AVENDO DIFICOLTà NEL CERCARE DI RIAPRIRE LA MANO INFATTI SPESSO MI DEVO AIUTARE CON L'ALTRA, HO FATTO DA POCO UNA TAC ALLA CERVICALE DOVE NON RISULTANO ERNIE, COME POSSO CAPIRE COSA STA SUCCEDENDO ALLE MIE MANI? PUò ESSERE CHE NON SI TRATTI SOLO DI STC? CI SONO ULTERIORI ESAMI CHE POTREI FARE?
IN ATTEA DI UNA VOSTRA RISPOSTA CORDIALI SALUTI - P. D. R.

Risposta del 28 marzo 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE INTERNULLO


ha fatto una EMG x STC prima dell'intervento? Se no. . . lofaccia questo esame con rx del rachide cervicale in 2 proiez. con oblique. Poi consulti un chirurgo della mano, così molto difficile darle un giudizio per complessità sua situazione.

Dott. Giuseppe Internullo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
CALTAGIRONE (CT)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa